• Vannì

Il "Sì lo voglio" ai tempi del coronavirus - consigli pratici e soluzioni per il tuo matrimonio.

Aggiornato il: 20 apr 2020

Quando si organizza un matrimonio si può incorrere in qualsiasi tipo di imprevisto, ma nessuno fino a qualche mese fa avrebbe pensato di dover fare i conti addirittura con una pandemia! Ti sono vicina in questo momento così delicato e con queste poche righe cercherò di darti qualche consiglio e qualche possibile soluzione, non solo dal punto di vista organizzativo, grazie ai miei studi in Psicologia posso essere anche di supporto emotivo e psicologico.


So benissimo che la prima cosa a cui hai pensato appena è scoppiata la "bomba" non è stata : "oddio moriremo tutti" ma "oddio come faccio col mio matrimonio?". Non preoccuparti, non sei un'insensibile, semplicemente hai pensato alla cosa a cui tieni di più, ossia al giorno delle tue nozze e poi a tutto il resto. Per questo motivo, visto che so quanto ci tieni proverò ad aiutarti il più possibile. La domanda che si stanno ponendo tutte le spose del 2020 è questa:


Rimandare o non rimandare?

La prima cosa che ti viene in mente di fare è rimandare le nozze, scegliere una data più sicura, ma qual è una data sicura? Il mio consiglio è aspettare gli inizi di maggio e valutare insieme alla location e ai fornitori il da farsi. Sicuramente si avrà un quadro generale della situazione e se le restrizioni verranno allentate si potrà avere il matrimonio che hai sempre desiderato nella data che avevi scelto. Quindi non farti prendere dalla fretta, hai tutto il tempo per decidere il da farsi senza poi dovertene pentire.


Quando mandare le partecipazioni?

So benissimo che uno dei problemi che vi affligge è quando mandare gli inviti? Sicuramente sono già pronti per essere spediti, quindi hai due opzioni:

- spedirli così come avevi programmato e nel caso dovessi rimandare il matrimonio si richiamano gli ospiti spiegando la situazione e comunicando la nuova data.

- oppure non spedisci le partecipazioni e appena sai la data certa delle nozze mandi un invito nella modalità che più ti piace, ma calcola che se usassi anche un messaggino di whatsapp capirebbero tutti la situazione particolare.

In entrambi i casi non farti problemi su quello che penseranno gli invitati, nessuno si è mai trovato in questa situazione di emergenza e di restrizioni, quindi tutto ti è concesso.

NB : per le spose del teramano che si staranno chiedendo come organizzarsi per il ricevimento dei regali che si fa in anticipo, vi consiglio di omologarvi per questa volta alle usanze delle altre province e cioè non fare il ricevimento, visto che avrete tanti grattacapi, eliminarne qualcuno non è sbagliato. Gli invitati capiranno, non fatevi problemi.


Non voglio sposarmi con le restrizioni!

Quando si pensa ad un guanto bianco, di solito non si pensa ad un guanto in lattice usa e getta sul quale infilare la fede e quando si immagina di sentire la fatidica frase: "lo sposo può baciare la sposa" non si immagina un bacio con tanto di mascherina.

Sicuramente quando fantasticavi sul giorno delle tue nozze, non avresti mai potuto immaginare di trovarti catapultata in un mondo dove abbracciarsi non è consentito.

Ovviamente festeggiare mangiando a un metro di distanza o ballare con le restrizioni attuali è impensabile. Così come è improponibile per te lo è anche per il gestore della location che hai scelto (anche a livello organizzativo), quindi sarà lui che ti aiuterà a gestire e a trovare una soluzione, ti consiglierà se aspettare o trovare una data alternativa, ma solo quando si avrà un quadro completo della situazione, quindi il mantra è sempre lo stesso: aspettare.


Data salvagente

Una delle soluzioni che per ora è la più gettonata tra le mie spose è la data salvagente, ossia, trovare una data meno a rischio, quindi mi rivolgo più che altro alle spose di maggio e inizio giugno (quelle di aprile hanno già rimandato per ovvi motivi). Quindi, se la situazione non migliora, avere una data sicura già programmata insieme ovviamente alla location e poi a ruota insieme a tutti gli altri fornitori, in modo da conservare la propria data fino alla fine e se proprio dovesse andar male, avere una data di riserva già comunicata a tutti i fornitori che si sono già organizzati. In sostanza avere due date a disposizione e valutare quando la prima data si avvicina il da farsi.


I fornitori che hai scelto ti appoggeranno

Ti sei affidata a dei fornitori, li hai scelti in base non solo ai servizi, ma anche in base alla fiducia che ti hanno trasmesso conoscendoli. Proprio in queste situazioni difficili la parola affidarsi è quella giusta! Sicuramente sapranno consigliarti, appoggiarti e capiranno che la situazione è eccezionale e ti verranno incontro su qualsiasi decisione prenderai. Ovviamente non voglio fare di tutta un'erba un fascio, ci saranno sicuramente dei fornitori che non vorranno sentire ragione e che non ti renderanno la cosa semplice, purtroppo non siamo tutti uguali, io parlo per me e immagino che molti la pensino allo stesso modo.

Considerando che non è possibile incontrarsi, la tecnologia ci aiuta permettendoci consulenze a distanza, anche tramite skype, lontani ma vicini.


Impiega il tempo libero per la festa perfetta

A meno che tu non sia un operatore sanitario o lavori in una azienda per le prime necessità, hai tanto tempo libero, tempo che non avresti avuto nel caso la situazione fosse normale. Quindi sfrutta questa opportunità è realizza tutto quello che avevi in mente, ma che per mancanza di tempo avevi accantonato. Ad esempio puoi realizzare personalmente le partecipazioni, i segnaposto, fare un tableau de mariage sensazionale. Insomma, inutile continuare a rimuginare sul da farsi, ma iniziare a darsi da fare!


Che si fa con l'abito da sposa?

L'unica cosa di cui non devi preoccuparti è l'abito da sposa, nel caso tu cambiassi data e scegliessi un periodo più freddo o più caldo, avrai tutto il tempo di cambiare gli accessori (bolero, pelliccia ecc) o nel caso aggiungere o togliere le maniche. Le modifiche dell'abito si organizzeranno in base alla nuova data e gli abiti sono gli stessi per tutto l'anno, non ci sono abiti invernali o estivi, di conseguenza non c'è da preoccuparsi. Basterà comunicare ogni eventuale cambiamento all'atelier in tempo utile per organizzarsi.


Questi sono i consigli e le soluzioni che ho pensato per te. Spero ti servano per allentare un po' l'ansia che sicuramente non ti fa stare serena. Come dico sempre le spose sono stressate già per la maggior parte del tempo in condizioni normali, figuriamoci in questo clima di incertezza e purtroppo stando in casa non si hanno tante distrazioni che possano aiutare.


Come ti accennavo prima, sono anche una Psicologa e in questo momento i miei studi mi stanno aiutando tanto ad essere di supporto alle mie spose più ansiose. Invito tutte le altre e anche quelle che non si sono affidate a me per l'abito da sposa, a contattarmi per avere un appoggio non solo emotivo, ma anche psicologico e professionale. Anche se ti serve un consiglio su qualsiasi aspetto del matrimonio, della vita di coppia in questi momenti di lontananza o nella convivenza col proprio compagno, con i figli o se vuoi semplicemente farti una chiacchierata, contattami, già tante spose lo hanno fatto e lo stanno facendo per vivere questo momento con una serenità maggiore.


Seguimi su instagram https://www.instagram.com/lesposedivanni/


Metti mi piace alla mia pagina FB https://www.facebook.com/LeSposediVanniAtelier/


e contattami dove e come preferisci https://www.lesposedivanni.it/contatti


Sono fiduciosa che così come tutto ci è piombato addosso, senza avvisare e all'improvviso, allo stesso modo tutto si risolverà. Torneremo presto alla nostra solita vita, ma con una consapevolezza diversa, apprezzando di più i nostri rapporti con gli altri e non dando tutto per scontato. I matrimoni del 2020 saranno quelli più amati, quelli del ritorno alla libertà e col pensiero che festeggiare i propri amici, i propri parenti non è poi così scontato.

Tutto sarà più bello e sentito, per questo se potete aspettate, non mollate, perchè se saprete attendere avrete un matrimonio sensazionale.


"Le cose belle accadono a coloro che sanno aspettare"


Giovanna - Le Spose di Vannì



371 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti